Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

9nov/20Off

Al via “Il diritto di avere diritti”, rassegna di incontri e riflessioni organizzata da Arci Reggio Emilia e Iniziativa laica in streaming sull’Unione Europea e i Diritti civili

CAR2Iniziativa laica ed Arci Reggio Emilia promuovono il calendario di incontri e iniziative online “Il diritto di avere diritti. Dialoghi sull'Europa che verrà”, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna. Sette dialoghi e un corso di formazione per giornalisti, in programma da novembre e dicembre, per riflettere sullo stato di applicazione e realizzazione dei principali diritti civili e di cittadinanza nei diversi paesi europei e promuovere una maggiore comprensione dell'Europa, basata sulla condivisione di quei valori e ideali di laicità, solidarietà e uguaglianza in grado di garantire la tutela e il pieno rispetto di tutti i cittadini. Una riflessione a più voci, che vedrà la partecipazione di autori, pensatori, giornalisti ed esponenti della politica: tra gli ospiti ci saranno Gad Lerner, Elly Schlein, Cinzia Sciuto, Luigi Manconi, Pietro Bartolo, Francesca Mannocchi, Simona Maggiorelli Federico Alessandro Amico, Adele Orioli, Francesco Alicino, Paola Concia, Linda Laura Sabbadini, Lorenzo Ferrari, Pietro Greco ed Elisa Palazzi.

Tutti gli appuntamenti saranno trasmessi in diretta streaming, sui canali facebook di Arci Reggio Emilia e Iniziativa laica: www.arcire.itwww.facebook.com/arcireggioemiliawww.iniziativalaica.itwww.facebook.com/iniziativa.laica, nonchè sul canale youtube delle Giornate della laicità. Sugli stessi canali sarà possibile rivedere gli eventi passati.
Scarica il programma completo cliccando qui Il diritto di avere diritti_programma

27gen/21Off

Fai la tessera Arci con Iniziativa laica

tessera-arci-20-21-2E' arrivata la nuova tessera Arci 2020/2021: sottoscrivendola con Iniziativa laica, è possibile sostenere l'associazione ed aiutarci a portare avanti sempre più iniziative sul tema dei diritti civili e del pensiero libero e critico. Dopo mesi difficili a causa del lockdown, stiamo ripartendo con nuove attività e appuntamenti: non solo le  Giornate della laicità, ma anche le lezioni nelle scuole, anche se in modalità online, le presentazioni di libri del ciclo Letture della laicità, attività di informazione e un progetto nuovo dedicato alla cittadinanza europea, di cui vi faremo sapere a breve, e molto altro ancora.
Sempre attiva e Resistente” è lo slogan scelto quest'anno dall’Arci per accompagnare il tesseramento, e che facciamo nostro per continuare a proporre – a maggior ragione in questi tempi difficili e complessi – sempre più iniziative e attività per promuovere il pensiero laico, libero e critico.

Inserito in: Varie Continua a leggere
27gen/210

Accadde oggi: liberato il campo di Auschwitz

27 gennaio

1945 - Si aprono i cancelli del campo di sterminio nazista di Auschwitz, il più grande per estensione, oltre 40 Kmq, per atrocità delle condizioni di prigionia, per numero delle vittime: 150 mila i “passati per il camino,” di cui 110 mila ebrei.
E’ il campo descritto nell’indimenticabile “Se questo è un uomo” di Primo Levi, che lì vi era prigioniero. Oggi il 27 gennaio è il Giorno della Memoria in Italia ed Europa.
(In fondo si potrà vedere un filmato sulle atrocità dei campi di sterminio nazisti accompagnato dalla canzone "Auschwitz" cantata da Francesco Guccini & Modena City Ramblers)

26gen/210

Accadde oggi: nasce Angela Davis

26 gennaio

1944 - Nasce a Birmingham, in Alabama, Angela Yvonne Davis, attivista del movimento afroamericano statunitense. Docente universitaria, è Direttrice del Women Institute. Impegnata nel movimento dei diritti civili, in particolare si occupa delle condizioni dei carcerati, è stata leader del Partito comunista, fino agli anni '90. Icona dei giovani americani ed europei dei movimenti progressisti e studenteschi negli anni '70, tanto da rendere molto popolare e di moda la sua capigliatura “alla afro”.
(In fondo si potrà vedere un filmato RAI su Angela Davis con una sua intervista e ascoltare la canzone "Angela" di John Lennon e Yoko Ono a lei dedicata)

25gen/210

Accadde oggi: Nellie Bly termina il viaggio intorno al mondo

25 gennaio

1890 - La giornalista statunitense Elizabeth Jane Cochran (in arte Nellie Bly), giungendo a New York, porta a termine il suo "giro del mondo in 80 giorni".
Nellie Bly, anche se non fu la prima reporter donna in America, è stata la prima a praticare il giornalismo investigativo e ha creato il genere del giornalismo sotto copertura.
Soprannominata "Pink", è stata recentemente definita dal Wall Street Journal "la madre di tutte le giornaliste". (In fondo potrai ascoltare la canzone "Nellie Bly", da cui Elizabeth Cochran ha preso il nome, mentre scorrono immagini della reporter)

24gen/210

Accadde oggi: nasce Paul Julius Mobius

24 gennaio

1853 - Nasce a Lipsia Paul Julius Möbius, lo scienziato e neurologo tedesco, la cui notorietà è dovuta principalmente alla scoperta della Sindrome di Moebius ed al controverso libro "L'inferiorità mentale della donna", considerato un "classico" del razzismo femminile.
Nipote del famoso matematico tedesco August Ferdinand Moebius (il nastro di Moebius), Paul Julius ha dedicato il suo lavoro alle malattie nervose funzionali. Esponente di un positivismo ristretto e scientista è soprattutto famoso per le sue affermazione di vera e propria “superstizione scientifica” sulle caratteristiche fisiche e psichiche delle Donne: maglia nera della scienza!
(In fondo, in risposta alle teorie di Moebius, la satira delle donne sugli uomini: Sabina Guzzanti veste i panni di Berlusconi che disquisisce della sua potenza sessuale)

23gen/210

Accadde oggi: ucciso, in uno scontro con la polizia, lo studente Roberto Franceschi

23 gennaio

1973 - Lo studente Roberto Franceschi viene colpito da un proiettile sparato da un'arma in dotazione alle forze di polizia, nel corso di una manifestazione dell'Università Bocconi. La prima versione è quella di un sasso lanciato dai manifestanti, poi la verità: a sparare è stata la polizia. Roberto resterà in coma per una settimana e morirà il 30 gennaio.
La fondazione che porta il suo nome si occupa dei Diritti umani.
«Roberto era estremamente duro contro la superficialità, la faciloneria, il disprezzo per la cultura e la scienza: Egli era convinto che una attività politica non sorretta da una seria e continua analisi della situazione è sterile e cieca, per questo rifiutava la contrapposizione radicale tra politica e studio ritenendoli complementari: l’una stimola l’altro e viceversa…» (un compagno di studi) (In fondo si potrà vedere un filmato su una giornata dedicata al suo ricordo tenutasi nel 2009 e organizzata dalla Fondazione Roberto Franceschi)

22gen/210

Accadde oggi: muore la sindacalista Gemma Perchi

22 gennaio

1957 - Muore a Jesi Gemma Perchi, una delle prime Donne a presiedere una Camera del Lavoro dopo la Settimana Rossa del 1914. Operaia e sindacalista, repubblicana e pacifista, nelle filande e con le setaiole iniziò e diresse una durissima battaglia sindacale per i diritti delle lavoratrici, fino a ottenere le otto ore lavorative giornaliere dopo dieci anni di rivendicazioni. Una delle protagoniste della Storia delle Donne e del '900.
(In fondo potrai ascoltare la canzone popolare "Povre Filandere")

21gen/210

Accadde oggi: muore George Orwell

21 gennaio

1950 - Muore a Londra George Orwell (pseudonimo di Eric Arthur Blair), opinionista politico e culturale, noto soprattutto come romanziere satirico e antiutopistico, per le allegorie politiche create con "La fattoria degli animali" e "1984". Orwell è uno degli scrittori di lingua inglese più noti e apprezzati del XX secolo. L’efficacia dei romanzi in cui si descrive l’Utopia rovesciata (distopia) dei totalitarismi ha fatto nascere l’aggettivo "orwelliano", oggi ampiamente usato per descrivere meccanismi totalitari di controllo del pensiero individuale e sociale.
Nel 1946 Orwell scriveva di sé: "Ogni riga di ogni lavoro serio che ho scritto dal 1936 a questa parte è stata scritta, direttamente o indirettamente, contro il totalitarismo e a favore del socialismo democratico, per come lo vedo io". (In fondo potrai vedere la sequenza iniziale e quella finale del film di animazione inglese tratto da "La fattoria degli animali")

20gen/210

Accadde oggi: nasce Federico Fellini

20 gennaio

1920 - Nasce a Rimini Federico Fellini, considerato universalmente come uno dei maggiori protagonisti della storia del cinema mondiale. Già vincitore di quattro Premi Oscar per il miglior film straniero, per la sua attività da cineasta gli è stato conferito nel 1993 l'Oscar alla carriera diventando così il regista con il maggior numero di Oscar vinti in assoluto.
Definiva se stesso "un artigiano che non ha niente da dire, ma sa come dirlo". (In fondo si potranno vedere due sequenze da film di Fellini con le musiche di Nino Rota. La prima da "Otto e mezzo"; la seconda la sfilata di moda ecclesiale da "Roma")

19gen/210

Accadde oggi: nasce Ferruccio Parri

19 gennaio

1890 - Nasce a Pinerolo Ferruccio Parri, antifascista italiano, uno dei padri della Liberazione e della Costituzione italiana. Con il nome di battaglia di Maurizio fu un capo partigiano decorato dagli USA con la Bronze Star Medal. Fu il primo presidente del Consiglio a capo di un governo di unità nazionale istituito alla fine della seconda guerra mondiale e tra i fondatori del Partito d’Azione.
« Se ci fu un presidente del Consiglio italiano che meritò la qualifica di galantuomo, di politico onesto e probo, quello fu Ferruccio Parri » (Indro Montanelli)
(In fondo potrai vedere uno storico cinegiornale dell'Istituto Luce sulla formazione del governo di unità nazionale dopo la Liberazione con Ferruccio Parri presidente del Consiglio)

Inserito in: Varie Continua a leggere