Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

23feb/21Off

Giornate della laicita’: la dodicesima edizione dall’11 al 13 giugno 2021, a Reggio Emilia

Logo GDL (1)La dodicesima edizione delle Giornate della laicità, festival di approfondimento culturale dedicato al pensiero laico, critico e razionale, si svolgerà a Reggio Emilia da venerdì 11 a domenica 13 giugno 2021. La manifestazione, promossa dall'associazione Iniziativa laica in collaborazione con Arci Reggio Emilia con la direzione scientifica della filosofa e giornalista Cinzia Sciuto, avrà come tema “La scimmia nuda. Natura e (è) cultura”.
Dopo la precedente edizione, svoltasi online a causa dell'emergenza Coronavirus con una grande partecipazione di pubblico da tutta Italia, il festival torna “in presenza”, garantendo naturalmente tutte le condizioni di sicurezza che saranno previste dalla normativa.

27feb/21Off

Fai la tessera Arci con Iniziativa laica

tessera-arci-20-21-2E' arrivata la nuova tessera Arci 2020/2021: sottoscrivendola con Iniziativa laica, è possibile sostenere l'associazione ed aiutarci a portare avanti sempre più iniziative sul tema dei diritti civili e del pensiero libero e critico. Dopo mesi difficili a causa del lockdown, stiamo ripartendo con nuove attività e appuntamenti: non solo le  Giornate della laicità, ma anche le lezioni nelle scuole, anche se in modalità online, le presentazioni di libri del ciclo Letture della laicità, attività di informazione e un progetto nuovo dedicato alla cittadinanza europea, di cui vi faremo sapere a breve, e molto altro ancora.
Sempre attiva e Resistente” è lo slogan scelto quest'anno dall’Arci per accompagnare il tesseramento, e che facciamo nostro per continuare a proporre – a maggior ragione in questi tempi difficili e complessi – sempre più iniziative e attività per promuovere il pensiero laico, libero e critico.

Inserito in: Varie Continua a leggere
27feb/210

Accadde oggi: muore Adriano Olivetti

27 febbraio b

1960 - Muore a Milano Adriano Olivetti, poliedrico imprenditore e uomo di cultura. La morte improvvisa lo coglie durante un viaggio in treno da Milano a Losanna. Lascia un'azienda-modello, presente su tutti i maggiori mercati internazionali, con circa 36.000 dipendenti, di cui oltre la metà all'estero.
E’ l’azienda dove nascono le famose macchine da scrivere Olivetti, dove è nata la Lettera 22, mito e oggetto di culto degli anni '60. (In fondo potrai vedere in 2 filmati "una normale giornata di lavoro alla Olivetti" e Luciano Gallino che parla di Olivetti)

26feb/210

Accadde oggi: nasce Giulio Natta

26 febbraio b

1903 - Nasce a Porto Maurizio (oggi Imperia) Giulio Natta, chimico e accademico, premio Nobel per la chimica nel 1963. Creatore di uno dei più comuni materiali plastici : il Polipropilene isotattico.
Con Natta nasce la chimica moderna e con essa l’invenzione di moltissimi oggetti di uso comune che, dagli anni ’60 ad oggi, hanno rivoluzionato il nostro modo di vivere.
Non credo agli effetti nocivi del progresso scientifico che a volte vengono annunciati, nonostante si viva attualmente un’epoca che non ha confronti nella storia per l’importanza e il numero di scoperte scientifiche concentrate in un periodo estremamente breve.
(In fondo due filmati: il primo ricorda le scoperte di Giulio Natta e il secondo mostra le pubblicità in Carosello sul moplen)

25feb/210

Accadde oggi: nasce Benedetto Croce

25 febbraio

1866 – Nasce a Pescasseroli, in Abruzzo, Benedetto Croce, filosofo, storico, scrittore e politico italiano, principale ideologo del liberalismo novecentesco italiano e “rifondatore” del Partito Liberale.
Ministro della Pubblica Istruzione nell’ultimo governo Giolitti, elaborò una riforma della pubblica istruzione che fu poi ripresa ed attuata da Giovanni Gentile.
Ruppe definitivamente col fascismo, dopo il delitto Matteotti (10 giugno 1924). Nello stesso anno interruppe la sua amicizia con Giovanni Gentile, per discrepanze filosofiche e soprattutto politiche. Gentile infatti, con la pubblicazione del Manifesto degli intellettuali fascisti nel 1925, si era infatti schierato definitivamente dalla parte del fascismo.
Croce rispose aderendo all'invito di Giovanni Amendola, pubblicando a sua volta su "Il Mondo" il 1º maggio 1925, il Manifesto degli intellettuali antifascisti nel quale veniva denunciata la violenza e la soppressione della libertà di stampa da parte del regime.
(In fondo in un filmato Toni Servillo legge alcuni brani da Alessandro Manzoni e da Benedetto Croce)

24feb/210

Accadde oggi: la Germania invade l’Estonia

24 febbraio copia Nel febbraio 1919 i capi dell'esercito dichiararono il territorio libero dal nemico: il 2 febbraio 1920 Estonia e Russia siglarono il trattato di Tartu che sanciva l'indipendenza della Repubblica d'Estonia. I termini dell'accordo prevedevano che la Russia rinunciasse per sempre ad ogni diritto sul territorio estone. La Repubblica d'Estonia ottenne riconoscimento internazionale ed entrò nella Società delle Nazioni nel 1921. L'indipendenza durò 22 anni. In questo periodo fu intrapresa una stagione riformistica per adeguarsi agli standard europei per uno stato sovrano: la più importante fu la riforma agraria del 1919, con cui furono ridistribuite le terre appartenenti alla nobiltà al popolo, in particolare ai volontari durante la guerra di liberazione.  La prima Costituzione, adottata nel 1920, stabilì una forma di governo parlamentare. (Continuando, il filmato "Madrigali a Tallin")

23feb/210

Accadde oggi: viene composta la Bibbia di Gutemberg

23 febbraio copia E’ il primo libro a stampa, destinato a rivoluzionare il leggere e lo scrivere.
Venduta per sottoscrizione, questa bibbia latina fu originariamente acquistata da istituzioni religiose, essenzialmente monasteri. Su una tiratura di circa 180 esemplari, 48 si sono conservati fino ad oggi, e alcune pagine sciolte si trovano in alcune biblioteche, come quella del museo Correr di Venezia o la biblioteca municipale di Colmar. La maggioranza degli esemplari si trova in Germania. In Francia, la Bibliothèque nationale de France ne possiede tre copie su pergamena, e la bibliothèque Mazarine una copia su carta. In Svizzera, la fondazione Martin Bodmer espone permanentemente il suo esemplare vicino a Ginevra. Realizzata a Magonza tra il 1452 e il 1455 sotto la responsabilità di Johannes Gutenberg e dei suoi soci, la bibbia di Gutenberg si compone di due volumi di formato in-folio di 324 e 319 pagine. Riproduce il testo della Vulgata, la bibbia latina tradotta da san Gerolamo: l'Antico Testamento occupa il primo volume e una parte del secondo, che contiene anche tutto il Nuovo Testamento.
(Continuando, 2 filmati in inglese, 'Gutenberg & the impact of the Printing Press' e 'How a Gutenberg printing press works')

22feb/210

Accadde oggi: nasce Arthur Schopenhauer

22 febbraio copia«Quale insidiosa ed astuta insinuazione nella parola "ateismo"!
Come se il teismo fosse la cosa più naturale del mondo.»
(Parerga e Frammenti postumi)

Fondamentalmente in pieno accordo con i dettami della sua filosofia, manifestò un sempre più acuto disagio nei confronti dei contatti umani (ciò che gli procurò, in città, la fama di irriducibile misantropo) e uno scarso interesse, almeno in via ufficiale, per le vicende politiche dell'epoca quali furono, ad esempio, i moti rivoluzionari del 1848; eppure pare che proprio alla vigilia della sua scomparsa fosse interessato ai problemi politici dell’unità italiana negli anni sessanta. I tardi riconoscimenti di critica e pubblico servirono, suppositivamente, ad attenuare i tratti più intransigenti del carattere del filosofo, ciò che gli procurò negli ultimi anni della sua esistenza una ristretta, ma interessata e fedelissima cerchia di (come egli stesso amò definirli) devoti "apostoli", tra cui il compositore Wagner.
(
Se continui filmato con aforismi di Schopenhauer, che Nietzsche definì «il primo ateo dichiarato e irremovibile che noi tedeschi abbiamo avuto»)

21feb/21Off

Accadde oggi: assassinio di Malcolm X

21 febbraio copia I funerali di Malcolm X, tenutisi il 27 febbraio 1965 a Harlem, raccolsero oltre 1.500.000 persone. Tre membri della Nation of Islam (N.O.I.) furono arrestati per il suo assassinio e condannati per omicidio nel marzo del 1966, tuttavia il solo Hayer confessò le proprie responsabilità sull'omicidio, mentre in seguito vennero fatti altri nomi sui mandanti, tutti in seno alla Nation of Islam. Malcom, è stato un attivista statunitense a favore dei diritti degli afroamericani e dei diritti umani in genere. Sostenne che la religione islamica fosse capace di abbattere ogni barriera razziale e ogni forma di discriminazione. Il suo nome deriva dalla contestazione dell’usanza storica di mettere agli schiavi neri negli Stati Uniti d'America il cognome dei loro padroni. Sebbene non fosse figlio di schiavi, l'origine del suo cognome di Malcolm il prinascita era riconducibile ai padroni presso cui avevano servito un tempo i suoi antenati. La scelta di "X" come cognome volle dunque rappresentare il rifiuto di accettare questo legame anagrafico con i padroni di un tempo. (Alla fine un'intervista televisiva a Malcom X, divisa in due parti e  sottotitolata in italiano)

20feb/21Off

Accadde oggi: approvazione della legge Merlin

20 febbraio copia Indro Montanelli diede alle stampe un polemico pamphlet intitolato "Addio, Wanda!", . « ... in Italia un colpo di piccone alle case chiuse fa crollare l'intero edificio, basato su tre fondamentali puntelli, la Fede cattolica, la Patria e la Famiglia. Perché era nei cosiddetti postriboli che queste tre istituzioni trovavano la più sicura garanzia...""

Questo provvedimento legislativo Merlin fu il principale dell'attività politica della parlamentare socialista, che intese seguire l'esempio dell'attivista francese (ed ex-prostituta) Marthe Richard sotto la cui spinta già nel 1946 erano stati chiusi i postriboli di Francia.) Una prima versione del suo disegno di legge in materia di abolizione delle case chiuse in Italia, era stato presentato nel 48 dalla senatrice socialista. La legge passò 10 anni dopo ,con il parere contrario dei monarchici e missini, il progetto divenne legge dopo un lunghissimo iter parlamentare: veniva abolita la regolamentazione statale della prostituzione e si disponevano sanzioni nei confronti dello sfruttamento della prostituzione.
(Alla fine un filmato su Angelina Merlin)