Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

21giu/180

Accadde oggi: Dawkins e il movimento The Brights

21 giugno

2003 – Il biologo Richard Dawkins pubblica sul quotidiano inglese “The Guardian” un articolo intitolato “The future looks bright” con cui promuove l’idea di usare il termine “bright” (brillante, intelligente, illuminato) come attributo/sostantivo di riferimento per chi non crede nel sovranaturale e nel mistico.
Bright viene proposto in senso positivo in contrapposizione ai termini negativi con cui sono comunemente indicate queste persone: non credenti, atei, agnostici o senza Dio.
(In fondo potrai vedere un’intervista a Richard Dawkins sulle religioni)

20giu/180

Accadde oggi: la Giornata Mondiale del Rifugiato

20 giugno

2001 – L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati UNHCR (United Nations High Commissioner for Refugees) istituisce la “Giornata Mondiale del Rifugiato” da tenersi tutti gli anni il 20 di giugno allo scopo di sensibilizzare in tutto il mondo l’opinione pubblica sul problema dei rifugiati.
Quest’anno l’UNHCR dedica la Giornata Mondiale del Rifugiato al 60° anniversario della Convenzione di Ginevra del 1951 relativa allo Status dei rifugiati, il primo accordo internazionale che impegna gli stati firmatari a concedere protezione a chi fugge dalle persecuzioni per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un determinato gruppo sociale o per opinioni politiche. (In fondo potrai vedere 3 video: uno spot dell’UNHCR per la Giornata, uno sulla campagna “Un Angelo dei Rifugiati” e il video della canzone “The Camp” che P J Harvey ha dedicato ai rifugiati)

19giu/180

Accadde oggi: le reliquie di Gervasio e Protasio

19 giugno

386 – Le spoglie dei santi Gervasio e Protasio sono solennemente traslate con un grandissimo ed entusiastico concorso di popolo, nella basilica, detta attualmente di S. Ambrogio, che si era appena finito di costruire, per consacrarla con questa deposizione di reliquie.
I corpi dei due martiri, il cui ricordo era andato praticamente perduto nella Chiesa di Milano, erano stati scoperti due giorni prima dopo uno scavo ordinato dal vescovo Ambrogio sulla base di una rivelazione ottenuta in sogno. Nessuno aveva mai sentito nominare i santi Gervasio e Protasio prima del sogno di Ambrogio, né si sapeva di quale imperatore ed anno fossero vittime e a tutt’oggi si hanno solo interpretazioni fantasiose sul loro martirio. Però ben 6 basiliche e numerose chiese furono loro dedicate e oltre a Milano ben altre cinque città diverse rivendicarono l’originalità delle loro reliquie.

18giu/180

Accadde oggi: Amelia Earhart attraversa l’Atlantico in volo

18 giugno

1928 – Atterra a Burry Port nel Galles, a bordo di un Fokker F7 chiamato “Friendship” (amicizia), Amelia Earhart. Era partita 21 ore prima insieme al pilota Stultz e al meccanico Gordon da Trepassey in Canada ed è la prima donna che attraversa l’Oceano Atlantico in volo.
Quando ritorna negli Stati Uniti è accolta con una grande parata a New York ed è ricevuta dal Presidente Coolidge alla Casa Bianca.
Questa fu solo la prima delle sue numerose imprese aeronautiche tanto da essere ricordata a tutt’oggi come uno dei più capaci e celebrati aviatori del mondo. (In fondo potrai vedere un filmato del 1937 dell’Istituto Luce sulla preparazione di un volo di Amelia Earhart)

17giu/180

Accadde oggi: la morte di Roberto Calvi

17 giugno

1982 – Viene trovato impiccato a Londra il banchiere italiano Roberto Calvi, sotto il Blackfriars Bridge (Ponte dei Frati Neri) sul Tamigi in circostanze molto sospette, con dei mattoni nelle tasche e 15.000 dollari addosso. Si trova anche un passaporto con le generalità modificate in “Gian Roberto Calvini” e un foglio con annotati i nominativi di alcuni industriali e politici italiani.
La magistratura inglese liquiderà la morte di Calvi come suicidio, come affermato da una perizia medico-legale. Sei mesi dopo, la Corte Suprema del Regno Unito annullerà la sentenza per vizi formali e sostanziali ed il giudice che l’aveva emessa verrà incriminato per irregolarità; il secondo processo britannico lascierà aperta sia la porta del suicidio, sia quella dell’omicidio. (In fondo potrai vedere un filmato in cui la moglie di Calvi, intervistata da Enzo Biagi, rivela le responsabilità dello IOR sulla fine del marito)

16giu/180

Accadde oggi: Valentina Tereškova, prima donna nello spazio

16 giugno

1963 – Dal cosmodromo di Bajkonur viene lanciata in orbita la navicella Vostok 6 con a bordo Valentina Tereškova, la prima donna ad effettuare una missione nello spazio.
Il 19 giugno la Tereškova atterrò nelle vicinanze di Novosibirsk, dove venne accolta e calorosamente festeggiata dalla folla. Pochi giorni dopo le venne conferita a Mosca un’alta onorificenza, cioè il titolo di Pilota-cosmonauta dell’Unione Sovietica.
A novembre dello stesso anno sposò Andrijan Nikolaev, cosmonauta che aveva partecipato alla missione Vostok 3. Il matrimonio venne celebrato a Mosca e usato per fini propagandistici sovietici. (In fondo potrai vedere una sequenza di foto dedicate all’impresa della Tereškova, accompagnate da una canzoncina d’epoca a lei dedicata “Valentina Twist)

15giu/180

Accadde oggi: Giovanni Senzaterra firma la Magna Charta

15 giugno copia

1215 – Il re inglese aveva ingaggiato una guerra con il regno di Francia finanziata tramite una forte tassazione dei baroni del Regno, suoi feudatari diretti, che ne denunciarono pubblicamente l’arbitrarietà. A causa dell’esito negativo della guerra e della successiva rivolta dei baroni, che rifiutarono la fedeltà al re, Giovanni Senzaterra, durante l’incontro con i ribelli avvenuto il 15 giugno nella brughiera di Runnymede, si vide costretto, in cambio della rinnovata obbedienza, a una serie di concessioni che costituiscono il contenuto principale della Magna Charta. Il documento sanciva e ampliava i loro diritti e riduceva il potere del regnante d’Inghilterra. Papa Innocenzo III non gradì e annullò con una bolla pontificia la Magna Charta in nome della difesa della sovranità della Chiesa.
(Alla fine puoi vedere il testo della Magna Charta in versione italiana)

14giu/180

Accadde oggi: muore Emmeline Pankhurst

14 giugno

1928 – Attivista e politica britannica proveniente da una famiglia dell’alta borghesia, guidò il movimento “suffragista” inglese. Promotrice di vari gruppi, primo fra tutti la Lega per il diritto di voto alle donne che riuscì ad ottenere nel 1894 limitatamente alle elezioni locali, fondò successivamente il Women’s Social and Political Union, che si prefiggeva come principale obbiettivo di lotta civile l’estensione del suffragio alle donne. Il movimento, che si proponeva come forza esterna alle formazioni partitiche e spesso fu a queste contrapposto, ottenne il suffragio femminile per la camera dei Comuni nel 1918.
(Alla fine potrai vedere un breve filmato sulla lotta delle donne e su Emmeline Pankhurst)

13giu/180

Accadde oggi: pubblicati i Pentagon Papers

13 giugno

1971 – Il New York Times inizia la pubblicazione di una serie di articoli sui “Pentagon Papers“.
Questi documenti erano uno studio, coperto dal segreto di stato, commissionato dal ministero della Difesa (il Pentagono) per stabilire in che modo e perché gli Stati Uniti si erano impegnati nella disastrosa guerra del Vietnam.
La ricostruzione, che risaliva al 1967, dimostrava, tra l’altro, che il celebre incidente del Golfo del Tonchino in seguito al quale il presidente Lyndon Johnson si appellò al Congresso e fu di fatto autorizzato ad entrare in guerra, era un falso. Quattro anni dopo un analista della CIA di nome Daniel Ellsberg, sconvolto da quanto scoperto, consegnò a due giornali i “Pentagon Papers“.
(In fondo potrai vedere il trailer di un recente documentario “The most dangerous man in America” su questo argomento, che è stato scelto fra i candidati agli Oscar per il 2010)

12giu/180

Accadde oggi: il referendum sulla procreazione assistita

12 giugno

2005 – Si svolge in Italia il referendum per l’abrogazione di 4 articoli della Legge n. 40 del 2004 “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita“; questa legge pone notevoli limiti alla fecondazione assistita e alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni.
Il pesante intervento della gerarchia ecclesiastica, che con l’esplicito intento di far mancare il quorum alla consultazione popolare, invita a non partecipare al voto riesce nel suo intento.
Il risultato dei 4 referendum vede circa l’88% dei votanti favorevoli alle abrogazioni, ma i referendum non sono validi perché i votanti sono solo il 26%. (In fondo potrai ascoltare alcune interviste fatte da Andrea Rivera agli elettori all’uscita dai seggi)