Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

19lug/190

Accadde oggi: uccisi Paolo Borsellino e la sua scorta

19 luglio

1992 – Nel pomeriggio a Palermo avviene la strage di Via D’Amelio, un attentato di matrice mafiosa in cui perdono la vita il giudice antimafia Paolo Borsellino e cinque membri della sua scorta.
La bomba venne radiocomandata a distanza ma non è mai stata definita l’organizzazione della strage, nonostante il giudice fosse a conoscenza di un carico di esplosivi arrivato a Palermo appositamente per essere utilizzati contro di lui.
Dopo l’attentato, l’”agenda rossa” di Borsellino, agenda che il giudice portava sempre con sè e dove annotava i dati delle indagini, non venne ritrovata. (In fondo si potranno vedere in un video immagini immediatamente successive alla strage e le proteste durante i funerali)

18lug/190

Accadde oggi: Paolo Veronese accusato di eresia

18 luglio

1573 – Paolo Caliari detto il Veronese è sottoposto a processo per eresia dal Tribunale del Sant’Uffizio di Venezia.
Il pittore ha dipinto nel refettorio della Basilica di San Zanipolo un’Ultima Cena e i giudici ecclesiastici gli contestano la presenza di personaggi secondari giudicati poco adatti al tema sacro rappresentato, come giullari, soldati Lanzichenecchi e un servo al quale sta uscendo sangue dal naso.
Paolo Veronese si giustifica invocando la libertà dell’arte nei confronti della teologia e della religione, ma si trova costretto a mutarne il titolo in «Cena nella casa di Levi», ispirandosi alla scena del Vangelo che descrive l’incontro tra Cristo e un ricco esattore di imposte.
Attualmente il dipinto è esposto alla Galleria dell’Accademia a Venezia.
(In fondo potrai vedere scorrere diverse opere di Paolo Veronese accompagnate dal duetto “Narcissus: Dio D’amor” di Domenico Scarlatti)

17lug/190

Accadde oggi: parte la corsa all’oro del Klondike

17 luglio

1897 – Nei porti di Seattle e di San Francisco attraccano due battelli a vapore carichi di minatori provenienti dal Klondike con più di due tonnellate d’oro in ogni sorta di contenitore.
Partirà così la Corsa all’oro del Klondike, chiamata anche Corsa all’oro dello Yukon, un periodo di febbrile e impressionante migrazione in quelle aree. Le mete dell’immigrazione erano i fiumi Klondike (nel Canada nord-occidentale) e Yukon (tra Canada nord-occidentale e Alaska). In totale, quasi 400.000 kg d’oro furono prelevati dal fiume Klondike durante questo periodo. (In fondo potrai vedere una sequenza di immagini sulla corsa all’oro del Klondike e una famosa scena dalla “Febbre dell’oro” di Charlie Chaplin)

16lug/190

Accadde oggi: il primo test nucleare

16 luglio

1945 – Nel poligono di Alamogordo in New Mexico, alle 5.30 del mattino si svolge, nell’ambito del Progetto Manhattan e sotto la direzione scientifica di Robert Oppenheimer, il primo test nucleare della storia. Trinity è il nome assegnato a questo test e riguarda una bomba al plutonio, chiamata in codice The Gadget.
La bomba esplose correttamente con una potenza di 19-21 chilotoni e un rendimento dalle due alle quattro volte superiore a quello inizialmente previsto.
Sul sito del test, in seguito all’esplosione, si formò un residuo vetroso al quale, una volta rinvenuto, venne dato il nome di “trinitite“.
Il Trinity test è unanimemente considerato come il momento in cui “il genio è uscito dalla bottiglia“, dando così inizio all’era degli armamenti nucleari. (In fondo potrai vedere in un breve filmato il Trinity Test e in un secondo filmato Oppenheimer che pronuncia la famosa frase “Now I become Death…” accompagnato dalla musica di Ryuichi Sakamoto)

15lug/190

Accadde oggi: abolita l’Inquisizione Spagnola

15 luglio

1834 – Con un regio decreto firmato da Maria Cristina di Borbone, reggente di Spagna durante la minore età di Isabella II, e con l’approvazione del Presidente del Consiglio Francisco Martínez de la Rosa viene abolita definitivamente l’Inquisizione Spagnola.
Essa era stata istituita il 1° novembre 1478 quando una Bolla di Papa Sisto IV concedeva ai re cattolici Ferdinando d’Aragona ed Isabella di Castiglia il privilegio della gestione dell’Inquisizione. A loro spettava il compito di superare l’inefficienza degli Inquisitori nominati dai vescovi. A loro riconquistare l’intera Spagna alla cristianità lottando contro ogni eresia. Isabella e Fernando fecero dell’ Inquisizione un potente strumento di lotta politica che, a lato dell’esaltazione popolare per la riconquista di Granada (iniziata nel 1481), cementò la corona di Spagna in modo indissolubile con la Chiesa. (In fondo potrai vedere la parodia musicale di Mel Brooks sull’Inquisizione Spagnola dal film “La pazza storia del mondo)

14lug/190

Accadde oggi: la Presa della Bastiglia

14 luglio

1789 – Insorti parigini si impossessano della Bastiglia, la prigione-fortezza simbolo dell’ancien régime, e ne liberano i prigionieri. L’avvenimento, sebbene di per sé poco importante (i reclusi trovati all’interno furono pochissimi), assunse comunque una enorme carica simbolica fino a divenire un’icona della Rivoluzione Francese.
La Bastiglia era una piccola fortezza dotata di 8 torri, fatta costruire da Carlo V, tra il 1365 ed il 1383. Come mezzo di difesa non era mai servita a nulla. Dimessa come fortezza ai tempi di Richelieu, venne destinata ad essere una prigione: una prigione un po’ speciale. Nella Bastiglia venivano rinchiusi certi personaggi, in base a speciale ordine del re (lettre de cachet), che dovevano essere fatti sparire con “discrezione”, evitando processi pubblici che avrebbero potuto recare disdoro al clero, alla nobiltà ed alla corte stessa. Per tale motivo simboleggiava l’aspetto più protervo, bieco ed incontrollato dell’assolutismo monarchico; conquistare la Bastiglia significava, per il popolo, abbattere il simbolo della tirannia e dell’ingiustizia.
(In fondo si potrà vedere un filmato della RAI con una ricostruzione di quella giornata)

13lug/190

Accadde oggi: l’Affaire Dreyfus

13 luglio

1906 – La Corte di Cassazione francese annulla la sentenza di condanna del Capitano Alfred Dreyfus e lo reintegra nell’esercito col grado di maggiore, attribuendogli anche la croce di cavaliere della Legione d’onore.
Si conclude così l’Affaire Dreyfus, iniziato il 15 ottobre 1894 con il suo arresto per alto tradimento, un caso giudiziario venato di antisemitismo che aveva diviso la Francia tra colpevolisti e innocentisti. (In fondo potrai vedere alcuni quadri dal film “L’Affaire Dreyfus” del 1899 del padre del cinema Georges Méliès)

12lug/190

Accadde oggi: nasce Pablo Neruda

12 luglio

1904 – Nasce a Parral in Cile il grande poeta Pablo Neruda. Di famiglia modesta, trascorse l’infanzia nel malinconico e selvaggio sud del Cile, dove il padre era ferroviere. Il giovane Neruda dimostrò un interesse per la scrittura e la letteratura, avversato dal padre ma incoraggiato dalla futura vincitrice del Premio Nobel Gabriela Mistral, che fu sua insegnante durante il periodo di formazione scolastica.
Nel 1924 il suo “Viente poemas de amor y una canción desesperada” divenne un best-seller facendolo diventare uno dei più noti e giovani poeti latinoamericani.
(Di questa opera potrai ascoltare in fondo il Poema 20 recitato dallo stesso Neruda mentre scorrono immagini del poeta)

11lug/190

Accadde oggi: ucciso Giorgio Ambrosoli

11 luglio

1979 – Muore l’avvocato milanese Giorgio Ambrosoli, esperto in liquidazioni coatte amministrative. Viene assassinato da un sicario ingaggiato dal banchiere siciliano Michele Sindona, sulle cui attività aveva ricevuto incarico di indagare.
Ambrosoli era stato nominato, dal Governatore della Banca d’Italia Guido Carli, commissario liquidatore della Banca Privata Italiana di Sindona e, in questo incarico, aveva assunto la direzione della banca e si era trovato ad esaminare tutta la trama delle articolatissime operazioni che il finanziere siciliano aveva intessuto. Nel corso dell’analisi svolta dall’avvocato emersero le gravi irregolarità di cui la banca si era macchiata e le numerose falsità nelle scritturazioni contabili. (In fondo potrai vedere un interessante documentario della RAI, diviso in due parti, sul delitto Ambrosoli)

10lug/190

Accadde oggi: il Processo delle Scimmie

10 luglio copia

1925 – A Dayton nel Tennessee inizia lo storico processo chiamato “Scopes Monkey Trial” (Processo delle scimmie), in cui un giovane professore di 24 anni John T. Scopes è accusato di aver insegnato ai suoi allievi che l’uomo deriva dalla scimmia.
Scopes fu difeso da Clarence Darrow e altri dell’American Civil Liberties Union (ACLU) ed accusato da William Jennings Bryan, già due volte candidato alla presidenza degli Stati Uniti ed ex-Segretario di Stato sotto la Presidenza Wilson. Il verdetto finale fu di colpevolezza e John Scopes fu multato per 100 dollari, sentenza che fu poi rivista ed annullata per un vizio di forma. Dopo il processo, Scopes fu prevalentemente impiegato nell’industria del petrolio nel suo paese e in Venezuela; si tenne a debita distanza dalle scuole.
(In fondo potrai vedere una sequenza del film “E l’uomo creò Satana!” sul processo con Spencer Tracy nel ruolo di Darrow)