Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

19ago/190

Accadde oggi: nasce Coco Chanel

19 agosto

1883 – Nasce Coco Chanel, pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chanel, celebre stilista francese, capace con la sua opera di rivoluzionare il concetto di femminilità e di imporsi come figura fondamentale del fashion design e della cultura popolare del XX secolo. Ha fondato la nota casa di moda che porta il suo nome, Chanel. Di lei scrisse nel 1926 la rivista Vogue: « Coco Chanel ha creato la nuova uniforme della donna moderna ». (In fondo potrai vedere un breve filmato dello stilista Karl Lagerfeld in cui, nel presentare una sua nuova collezione, rivive in un film muto Coco Chanel negli anni ’20)

18ago/190

Accadde oggi: Urbain Grandier al rogo

18 agosto

1634 – A Loudun, dopo due lunghi e complicati processi, Urbain Grandier (1590 – 1634), presbitero cattolico, viene arso vivo con l’accusa di stregoneria. Prete nella diocesi di Poitiers a Loudun, affascinante seduttore e famoso per i suoi rapporti con le suore Orsoline e altre donne contro i principii ecclesiastici, fu da loro accusato di stregoneria nel 1632. (In fondo potrai vedere 2 filmati: uno con sequenze dal film “The Devils” di Ken Russell e un altro con la sequenza dell’esorcismo dall’opera “Die Teufel von Loudun” di Penderecki)

17ago/190

Accadde oggi: inizia la rivolta dei Sioux

17 agosto copiaLa rivolta. Il 17 agosto 1862, quattro nativi americani Dakota uccidono cinque coloni durante una battuta di caccia e un consiglio di Dakota decide di attaccare gli insediamenti in tutto il Minnesota River. Non c’è mai stato un rapporto ufficiale sul numero dei coloni uccisi, ma le stime parlano 400-800 morti. Nei mesi successivi continuarono le battaglie contro i coloni e più tardi la United States Army, che si conclusero però con la resa dei Dakota e più di mille prigionieri. Dopo processi e condanne, 38 Dakota sono stati impiccati il 26 dicembre 1862, nella più grande giornata di esecuzioni nella storia americana. Nell’aprile 1863 il resto dei Dakota sono stati espulsi dal Minnesota verso Nebraska e South Dakota.

I motivi della rivolta.Gli Stati Uniti e i leaders Dakota avevano negoziato trattati (1851) che prevedevano la cessione di ampi tratti di territorio in cambio di denaro e beni (i nativi accettarono di vivere nella riserva indiana).
(guarda i video sui nativi americani “Buried in teeth”, canta Mariee Sioux e “Native American Sioux” danza filmata da Thomas Edison nel 1894)

16ago/190

Evento del giorno: il Festival di Woodstock

16 agosto copia

Prese il nome dalla città di Woodstock nella contea di Ulster, conosciuta per le sue attività artistiche (vi si organizzano festival d’arte) e fu l’ultima grande manifestazione del movimento che da allora si diffuse peraltro sempre più pure fuori dagli Stati Uniti, dove era nato, pur senza la coesione e l’originalità che avevano permesso negli anni sessanta eventi come il Monterey Pop festival, la Summer of Love a San Francisco e, appunto, il festival di Woodstock. (Guarda Janis Joplin cantare “Try” a Woodstock ’69)

15ago/190

Evento del giorno: il Ferragosto

15 agosto copia

L’assunzione di Maria in cielo è dogma cattolico proclamato da papa Pio XII il 1º novembre 1950, ( avete letto bene l’anno!) attraverso l’anno santo, con la costituzione apostolica Munificentissimus Deus (incipit latino, traducibile: “Dio generosissimo”).  La proclamazione di questo dogma rientra per i cattolici in uno degli ambiti in cui si esercita l’infallibilità papale sancita nel 1870 da papa Pio IX e dai padri del Concilio Vaticano Primo, secondo cui il magistero del papa, nel proclamare a certe condizioni una verità della fede o della morale, è infallibile. (In fondo due curiosi filmati dell’Istituto Luce sul Ferragosto del ’47 e del ’50)

14ago/190

Accadde oggi: nasce Paolo Sarpi

14 agosto copia

I suoi scritti furono sottoposti a censura e al vaglio attentissimo dell’Inquisizione per le posizioni filologicamente rigorose che Sarpi dava delle Scritture, e per le sue simpatie verso il Gallicanesimo. Fu pugnalato da cinque sicari, in un agguato da cui forse non fu estranea la Curia romana.
Sarpi, tanto versato in molteplici campi dello scibile umano da essere definito «Oracolo del secolo», fu fermo oppositore della Chiesa cattolica, difendendo le prerogative della Repubblica veneziana, colpita dall’interdetto di papa Paolo V perchè difendeva la sua sovranità nazionale contro lo Stato della Chiesa , il suo motto era “prima Veneziani , poi Cristiani”. (Guarda il filmato sull’Inquisizione del documentarista Werner Weick, realizzato per la televisione della Svizzera Italiana)

13ago/190

Accadde oggi: arrestato Michele Serveto

13 agosto copia

Di origine ebraica , Serveto nacque nel  villaggio pirenaico di Serveto, nella Valle de Gistaín dove la famiglia si era stabilita nel 1511,  Seguì la professione del  padre, medico.
L’approfondimento dello studio della Bibbia, all’Università di Tolosa, lo convinse che in essa non si fa alcun accenno alla Trinità di Dio. Cominciò a formarsi una vasta cultura, studiando greco, latino, ebraico, filosofia, matematica, teologia. Iniziò una serie di viaggi presso le Università europee e  scrisse il  De Trinitatis erroribus (Gli errori della Trinità), nel quale, oltre a negare la Trinità, rifiuta l’idea della duplice natura di Gesù e il rito del battesimo degli adulti, e concepisce la cena del Signore, l’eucarestia, una cerimonia spirituale nella quale il pane e il vino mantengono la loro sostanza, non mutandosi, come invece viene sostenuto dalla dogmatica della Chiesa, nella carne e nel sangue di Cristo. Queste ed altre libere posizioni, espresse in altri volumi , misero in allerta le autorità religiose delle città europee in cui teneva lezioni e pubblicava i suoi libri. (Guarda in fondo il filmato “Un blasfemo” – Fabrizio De Andrè – “video dedicato a tutte le vittime dell’inquisizione affinchè nessuno dimentichi mai, affinchè tutti inizino a ragionare con la propria testa”)

12ago/190

Accadde oggi: il vescovo di Prato attacca come concubini due sposi con rito civile

12 agosto copia

L’episodio contribuì a rilanciare i valori laici e a criticare una gerarchia ecclesiastica bigotta e autoritaria.
Nell’ordinamento giuridico italiano la materia del matrimonio è regolata dal cosiddetto “Diritto di famiglia”. La Costituzione italiana dedica alla famiglia tre articoli (collocati all’interno del Titolo II intitolato “Rapporti etico-sociali”). (Alla fine, alcune scene da “Addio mia concubina” film di Chen Kaige – nell’immagine: concubina, bambola fatta a mano di seta)

11ago/190

Accadde oggi: eretto l’obelisco in ricordo di Fra’ Dolcino

11 agosto copia

L’obelisco, alto dodici metri, fu eretto  alla presenza di una folla di diecimila persone riunitesi sui luoghi dell’ultima battaglia in memoria dei dolciniani. Promotore dell’iniziativa era stato Emanuele Sella, letterato ed economista che vantava trascorsi in seno al socialismo: fu soprattutto lui a suggerire un accostamento tra le istanze dolciniane e quelle socialiste.
(Alla fine due filmati: “Penitentia agite” da “Il nome della rosa” tratto dal libro di Umberto Eco; e “Fra’ Dolcino” di Dario Fo. Le immagini sono tratte da jacopone-da-todi.com (Bosch) e blog.libero.it)

10ago/190

Accadde oggi: nasce Camillo Benso di Cavour

10 agosto copia

Camillo nacque da una famiglia dell’antica nobiltà piemontese d’origine savoiarda. Come dice lo storico M. Smith, studioso dell’Italia risorgimentale, “ Camillo di Cavour è la figura più interessante e di maggior rilievo della storia italiana moderna … divenne ministro nel 1850, primo ministro nel ‘ 52 … impregnato della cultura progressista francese e delle idee liberiste inglesi , straordinario per energia e ampiezza di concezioni, giocatore nato, speculatore abile ed interessato allo sviluppo delle banche e delle ferrovie. … La sua lingua rimase sempre il francese e il suo italiano occorreva di correzioni. Non c’è da meravigliarsi che egli definisse il Cristianesimo “un utilitarismo ortodosso”… Il suo pragmatismo si manifestò in occasione dello straordinario successo di Garibaldi nell’impresa dei Mille. Organizzò i plebisciti e le sollevazioni nello stato pontificio, come pretesto per invadere le Marche e l’Umbria e annettere gran parte dello Stato della Chiesa, ad eccezione di Roma. I legittimisti e i cattolici d’ogni parte del mondo s’indignarono profondamente … ma Cavour trovò l’abile scusa che soltanto così era stato possibile impedire all’anticlericale Garibaldi di rovesciare lo stesso governo di Roma … (Storia d’Italia., ed. Laterza) (alla fine il filmato “Briganti se  more”, testo antico ma mai così attuale: regno due sicilie, borboni, unità d’Italia, garibaldi, cavour, cialdini, brigantaggio, canti popolari – di Tyson Partenopeo).