Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

6set/190

Accadde oggi: imposta agli Ebrei la Stella di David

6 settembre

1941 – Una Stella di David, spesso di colore giallo, venne utilizzata dai nazisti durante l’olocausto come metodo di identificazione degli ebrei, e venne chiamata la Stella Ebrea. L’obbligo di portare la Stella di Davide con la parola “Jude” (giudeo in tedesco) scritta sopra venne esteso a tutti gli ebrei al di sopra dei 6 anni nelle zone occupate dalla Germania dal 6 settembre 1941. In altri luoghi vennero utilizzate le parole della lingua locale (per esempio “Juif” in francese, “Jood” in olandese). (In fondo potrai vedere  sequenze dal film “Il pianista” di Roman Polanski)

5set/190

Accadde oggi: abolito il delitto d’onore

5 settembre

1981 – Le disposizioni sul delitto d’onore e sul matrimonio riparatore sono abrogate dal Parlamento Italiano con la legge n. 442. Tale costume, diffuso soprattutto al Sud, era anacronistico, tragico, umiliante soprattutto per le Donne ed era un “residuo legislativo” del Codice Rocco, in vigore dal Fascismo, e in forte contraddizione con il Nuovo Diritto di famiglia e il divorzio, vigenti da tempo nella legislazione italiana. (In fondo potrai vedere alcune sequenze dal film “Sedotta e abbandonata” di Pietro Germi)

4set/190

Accadde oggi: la resa di Geronimo

4 settembre

1886 – A Skeleton Canyon, in Arizona, il capo Apache Geronimo, dopo quasi 30 anni di lotte, si arrende assieme al suo ultimo gruppo di guerrieri al Generale Nelson Miles. Le forze di Geronimo furono l’ultimo gruppo di nativi che non riconoscevano il governo degli Stati Uniti nel West. (In fondo potrai vedere un filmato sugli Indiani d’America accompagnato dalla canzone “Indian Sunset” di Elton John)

3set/190

Accadde oggi: strage nella scuola di Beslan

3 settembre

2004 – A Beslan in Ossezia del Nord (Repubblica autonoma del Caucaso – Federazione russa) si conclude con una strage il sequestro da parte di separatisti ceceni e fondamentalisti islamici di 1200 civili, soprattutto bambini e genitori, nella scuola Numero 1 della città. Il sequestro era iniziato il 1° settembre e dopo tre giorni le forze speciali russe fanno irruzione nella scuola, liberando gli ostaggi.
Bilancio della tragedia: uccisi 334 ostaggi, 8 poliziotti, 2 soccorritori, 11 membri delle forze speciali e 31 sequestratori per un totale di 386 morti e 730 feriti. (In fondo potrai vedere un filmato sulla strage accompagnato da “Foglie di Beslan” di Giovanni Allevi)

2set/19Off

Accadde oggi: la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia

2 settembre

1990 – Entra in vigore la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia che era stata precedentemente approvata dall’Assemblea delle Nazioni Unite. L’Italia ha ratificato la Convenzione con la legge n. 176, e a tutt’oggi 193 Stati, un numero addirittura superiore a quello degli Stati membri dell’ONU, sono parte della Convenzione.
(In fondo potrai vedere alcuni brevi cartoni animati dell’Unicef sui diritti dei bambini)

1set/19Off

Accadde oggi: costituita la Federazione Italiana per la Cremazione

1 settembre copia

La cremazione è usanza funebre antica, della classicità, in Roma Antica era la  più consueta. Nell’era moderna, la prima cremazione in Italia si verificò nel 1822 allorché fu cremata la salma del poeta inglese Percy Bysshe Shelley, annegato nel golfo di La Spezia. Il suo corpo fu bruciato nella spiaggia di Viareggio sopra una pira sparsa di balsami per volontà dell’amico e poeta  Byron. Il 23 gennaio 1874 morì il cav. Alberto Keller, ricco industriale di Milano, noto per le sue opere filantropiche. Nel testamento egli dispose che la sua salma venisse data alle fiamme. A tal fine nominava esecutore testamentario il prof. Polli e lasciava una somma notevole per studi sperimentali sulla cremazione. Pur non esistendo in Italia una legge che ammettesse la cremazione, il Polli fece costruire un tempio crematorio, reso possibile sia dalla generosità finanziaria della famiglia Keller, sia dalla cessione gratuita del terreno nel Cimitero monumentale da parte del Comune di Milano. Fu questo il primo tempio crematorio costruito in Italia e nel mondo.

imagesLa pratica della cremazione
è in continua crescita anche se in Italia la percentuale delle cremazioni si aggira soltanto sul 7/8%, (come  Bulgaria e Irlanda), mentre in altri paesi europei (Svizzera, Repubblica Ceca, Gran Bretagna, Svezia) si supera il 70%. (continuando, un breve filmato della Socrem di Torino “La cerimonia del commiato”)

31ago/19Off

Accadde oggi: Edison brevetta il cinetoscopio

31 agosto

1891 – Con il brevetto di Thomas Edison, nasce negli Stati Uniti il Cinetoscopio, il precursore del proiettore cinematografico.
E’ stato sviluppato a partire dal 1889 dall’operatore di Edison William Dickson. Si tratta di una sorta di grande cassa sulla cui sommità si trova un oculare; lo spettatore poggia l’occhio su di esso, gira la manovella e può guardare il film montato nella macchina su rocchetti.
Il termine inglese film indica la pellicola, cioè il supporto; più tardi passerà a indicare il contenuto registrato su quel supporto, il film com’è inteso oggi.
(In fondo si potranno vedere due filmati: il primo mostra come funziona il Cinetoscopio, il seconda mostra alcuni film riprodotti nell’apparecchio)

30ago/19Off

Accadde oggi: da Padre Gemelli un feroce necrologio antiebraico

30 agosto copia

La dichiarazione di Gemelli su Momigliano: «Un ebreo, professore di scuole medie, gran filosofo, grande socialista, Felice Momigliano, è morto suicida. I giornalisti senza spina dorsale hanno scritto necrologi piagnucolosi. Qualcuno ha accennato che era il Rettore dell’Università Mazziniana. Qualche altro ha ricordato che era un positivista in ritardo. Ma se insieme con il Positivismo, il Socialismo, il Libero Pensiero, e con il Momigliano morissero tutti i Giudei che continuano l’opera dei Giudei che hanno crocifisso Nostro Signore, non è vero che al mondo si starebbe meglio? Sarebbe una liberazione, ancora più completa se, prima di morire, pentiti, chiedessero l’acqua del Battesimo. »

Alcune notizie su Padre Agostino Gemelli, religioso, medico, e psicologo italiano, appartenente all’ordine francescano e fondatore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Nel 1938, appoggia le leggi razziali e, secondo F. Cuomo, Gemelli sarebbe tra i 360 aderenti al manifesto degli scienziati razzisti, anche se questa adesione è messa in serio dubbio da Maurilio Lovatti. Secondo lo storico Roberto Finzi, le  prese di posizione di G. dimostrano la continuità tra antigiudaismo cristiano e antisemitismo.

29ago/19Off

Accadde oggi: nasce John Locke

 

29 agosto copia“”Le nuove opinioni sono sempre sospette e vengono di solito contrastate per l’unica ragione che non sono ancora diventate comuni.”” (citazione di John Locke)

Dopo studi, anche in medicina, e una collaborazione con il governo della monarchia inglese, nel 1675  si ritirò per motivi di salute in Francia per quattro anni, durante i quali studiò la filosofia di Cartesio, di Gassendi e dei libertini. Nella prefazione al Saggio sull’intelletto umano, sua opera principale, intitolata Epistola al lettore, Locke, rivolgendosi ai suoi lettori, racconta come ebbe origine il problema oggetto dell’opera:

28ago/19Off

Accadde oggi: nasce Lev Tolstoj

28 agosto copiaLa vita di Tolstoj, che nacque a Jasnaja Poljana, in provincia di Ščëkino, da genitori di antica nobiltà, fu lunga e tragica nell’accezione più vera del termine, ossia nel senso che essa fu dominata da una profonda, segreta tensione. Tolstoj ebbe un’incessante, tormentosa evoluzione interiore, lottò con se stesso e con il mondo, e questa lotta, talora impetuosa, alimentò senza sosta l’impulso creativo. Le sue prese di posizione sul cristianesimo, e a favore dei più poveri, lo portarono alla scomunica della Chiesa Ortodossa russa.Sono stato battezzato e educato nella fedecristiana ortodossa. Me la insegnarono fino dall’infanzia e durante tutto il periodo della adolescenza e della prima giovinezza. Ma quando, a diciotto anni, abbandonai l’università al secondo corso, io non credevo ormai più a nulla di quello che mi avevano insegnato”.
(Continuando un raro filmato russo d’epoca su Lev Tolstoj e la sua morte)