Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

1ott/21Off

Accadde oggi: nasce la CGIL

1 ottobre copia

All’atto di nascita sono presenti delegati di quasi 700 sindacati locali, in rappresentanza di oltre 250.000 iscritti. Il primo segretario generale eletto è Rinaldo Rigola. Qui inizia, formalmente, la centenaria storia della CGIL. Ma la sua storia è più antica, e affonda le sue radici nell’800, nelle prime Leghe e Casse di solidarietà operaia e agricola. E’ una storia intrecciata con il pacifismo e con le grandi idee internazionali della solidarietà e fratellanza dei Lavoratori. Fin dall'inizio, la CGdL si configura come organizzazione basata sulla solidarietà generale fra lavoratori e non soltanto sulla rappresentanza di mestiere. A differenza delle Trade Unions inglesi e dei sindacati tedeschi, l'idea di confederazione generale prevale su quella delle singole federazioni di categoria. Un ruolo importantissimo, in questo senso, è esercitato dalle Camere del Lavoro: articolate e presenti sul territorio, esse svolgono funzioni di unificazione della classe operaia e di coordinamento fra varie categorie. I rapporti con il Partito Socialista Italiano sono regolati da un accordo nazionale di collaborazione in cui si distinguono, almeno in teoria, le reciproche funzioni e autonomie. (Se prosegui puoi vedere due brevi filmati: il primo tratto da "Novecento" di Bertolucci", il secondo sulla nascita del sindacato)

30set/21Off

Evento del giorno: il massacro di ebrei a Babi Yar

30 settembre copia

Il massacro di Babi Yar  (russo Бабий яр, Ucraino Бабин яр, Babyn Yar).
Nei giorni precedenti i  partigiani e i servizi sovietici dell'NKVD (agenzia di polizia segreta dell'Unione Sovietica) avevano minato una serie di edifici nel centro della città e li fecero esplodere il 24,  provocando centinaia di vittime fra le truppe tedesche e lasciando oltre 50.000 civili senza tetto.
Il 28 settembre vennero affissi per la città manifesti recanti la dicitura seguente: "Tutti gli ebrei che vivono a Kiev e nei dintorni sono convocati alle ore 8 di lunedì 29 settembre 1941, all'angolo fra le vie Melnikovsky e Dokhturov (vicino al cimitero). Dovranno portare i propri documenti, danaro, valori, vestiti pesanti, biancheria ecc. Tutti gli ebrei non ottemperanti a queste istruzioni e quelli trovati altrove saranno fucilati. Qualsiasi civile che entri negli appartamenti sgomberati per rubare sarà fucilato." Gli ebrei di Kiev si radunarono presso il cimitero, aspettando di essere caricati sui treni. La folla era tale che molti degli uomini, donne e bambini non capivano cosa stesse accadendo e quando udirono il rumore delle mitragliatrici, era troppo tardi per fuggire.
(Guarda in fondo il breve filmato in spagnolo sul massacro e ascolta la poesia di Evtushenko intitolata a Baby Yar)

29set/21Off

Evento del giorno: il massacro del Circeo

29 settembre copia

Il massacro delle due giovani donne, rispettivamente di 17 e 19 anni, da parte di Giovanni Guido, Angelo Izzo e Andrea Ghira (due con precedenti penali, uno incensurato) avvenne a San Felice Circeo nella villa di Ghira. Rosaria morirà. Donatella sopravviverà e testimonierà tutto ad un processo divenuto storico.

Il racconto di Donatella - Le due ragazze avevano conosciuto Guido ed Izzo pochi giorni prima. frequentando entrambi il bar del famoso Fungo dell’EUR…“ Tutto è cominciato una settimana fa, con l'incontro con un ragazzo all'uscita del cinema che diceva di chiamarsi Carlo, lo scambio dei numeri di telefono e la promessa di vederci all'indomani insieme ad altri amici… L'appuntamento è per le quattro del pomeriggio. Arrivano solo Angelo e Gianni, Carlo, dicono, aveva una festa alla sua villa di Lavinio, se avessimo voluto raggiungerlo.. La villa era al Circeo e quel Carlo non arrivò mai. I due si svelano subito e ci chiedono di fare l'amore, rifiutiamo, insistono e ci promettono un milione ciascuna… A questo punto Gianni tira fuori una pistola e dice: "Siamo della banda dei Marsigliesi, quindi vi conviene obbedire..Capiamo che era una trappola e scoppiamo a piangere. I due ci chiudono in bagno. La mattina dopo Angelo apre la porta del bagno e si accorge che il lavandino è rotto, si infuria come un pazzo e ci ammazza di botte, e ci separano: io in un bagno, Rosaria in un altro. Comincia l'inferno. Verso sera arriva Andrea Ghira( spacciato per il capo dei Marsigliesi), dice che ci porterà a Roma ma poi ci hanno addormentate…. ma io e Rosaria siamo più sveglie di prima e allora passano ad altri sistemi. (Alla fine un breve filmato sul tema della violenza contro le donne - lavoro artistico e musica di Paul Lachine)

28set/21Off

Accadde oggi: iniziano le Quattro Giornate di Napoli

28 settembre

1943 - Ha inizio a Napoli l'insurrezione popolare, celebrata con il nome delle "Quattro Giornate di Napoli", in cui i civili, con l'apporto di militari fedeli al cosiddetto Regno del Sud, liberarono la città dalle forze armate tedesche.
Dopo Napoli la parola d'ordine dell'insurrezione finale acquistò un senso e un valore e fu allora la direttiva di marcia per la parte più audace della Resistenza italiana" (Luigi Longo, "Un Popolo alla macchia)
(In fondo potrai vedere alcune sequenze dal film "Le Quattro Giornate di Napoli" di Nanni Loy accompagnate dalla canzone "Napul'è" di Pino Daniele)

27set/21Off

Accadde oggi: nasce Hiram Revels, il primo senatore nero degli Stati Uniti

27 settembre

1827 - Nasce a Fayetteville, in North Carolina, Hiram Rhodes Revels, il primo afroamericano ad essere eletto nel Congresso degli Stati Uniti. Vigoroso sostenitore dell'eguaglianza razziale, ha rappresentato il Mississippi al Senato nel 1870 e 1871, durante la ricostruzione dopo la guerra civile.
Revels nacque libero da un padre nero e una madre scozzese; fu istruito da una donna nera per la sua prima educazione.

26set/21Off

Accadde oggi: il confronto televisivo tra Kennedy e Nixon

26 settembre

1960 - Negli studi della Cbs a Chicago, John Fitzgerald Kennedy e Richard Nixon si uniscono al moderatore Howard K. Smith e a quattro giornalisti televisivi per discutere gli argomenti della campagna elettorale davanti a circa 70 milioni di americani, quasi due terzi della popolazione adulta del Paese. E' il primo confronto televisivo della storia tra candidati alla Presidenza degli Stati Uniti.
Il dibattito fu determinante per la vittoria di Kennedy. (In fondo potrai vedere due filmati: una breve sequenza del dibattito e uno spot elettorale di Kennedy)

25set/21Off

Accadde oggi: chiude l’ultima Casa Magdalene

25 settembre

1996 - In Irlanda viene chiusa l'ultima Casa o Lavanderia Magdalene.
Le Lavanderie Magdalene (Magdalene Laundries) erano istituti femminili che accoglievano le ragazze orfane, o ritenute "immorali", per via della loro condotta considerata peccaminosa o in contrasto con i pregiudizi della società benpensante. La maggior parte di questi istituti furono gestiti da suore che appartenevano a vari ordini, per conto della Chiesa cattolica.
Le Case Magdalene sorsero in Inghilterra e in Irlanda nel XIX secolo, avendo convenzionalmente come scopo, la riabilitazione di donne che avevano lavorato come prostitute. In Irlanda le Case prendevano il nome da Santa Maria Maddalena, che secondo la tradizione cattolica si pentì dei suoi peccati e divenne una fedele seguace di Gesù.
(In fondo potrai vedere scorrere immagini sulle Magdalene Laundries accompagnate dall'omonima canzone di Joni Mitchell e il documentario "Sex in Cold Climate")

24set/21Off

Accadde oggi: il nero James Meredith entra nell’universita’ dei bianchi

24 settembre

1962 - La Corte Suprema impone all'Università dello Stato del Mississippi (Ole Miss nella cittadina di Oxford) di accogliere come studente James Meredith, al quale fino ad allora era stato inibito l'accesso in quanto studente di colore in una Università riservata ai bianchi.
Meredith entrerà nell'Università il 29 settembre, scortato dall'esercito inviato dal Ministro della Giustizia Robert Kennedy, dopo una battaglia con morti e feriti. (In fondo potrai vedere un breve filmato d'epoca sull'arrivo di James Meredith a Ole Miss e ascoltare la canzone di Bob Dylan "Oxford Town" cantata da Bob Dylan)

23set/21Off

Accadde oggi: muore Sigmund Freud

23 settembre

1939 - Muore nella sua casa di Londra Sigmund Freud, fondatore della psicoaanalisi. Il cancro all’esofago gli dava atroci sofferenze. Morente, due giorni prima aveva mormorato al proprio medico di fiducia: "Ora non è più che tortura, non ha senso" e poco dopo ancora: "Ne parli con Anna, e se lei pensa che sia giusto, facciamola finita". Freud si affidò al sentimento della figlia. Morì senza risvegliarsi dal sonno tranquillo che la morfina gli aveva provocato.
Se l’uomo distoglierà dall’aldilà le sue speranze e concentrerà sulla vita terrena tutte le forze rese così disponibili riuscirà probabilmente a rendere la vita sopportabile per tutti e la civiltà non oppressiva per alcuni
(In fondo potrai vedere un breve filmato di vita quotidiana in cui Freud parla di se stesso)

22set/21Off

Accadde oggi: il processo alle streghe di Salem

22 settembre

1692 - A Salem, nel Massachussets, si svolgono le ultime esecuzioni per presunta stregoneria del cosiddetto "Processo alle Streghe di Salem".
La caccia alle streghe era iniziata nel villaggio di Salem (oggi città di Danvers) all'inizio dello stesso anno. Dal 10 giugno in totale furono processate 144 persone; 54 confessarono di essere streghe. Le condanne a morte eseguite furono 19, le esecuzioni furono in totale 20, considerando un caso in cui un imputato venne torturato per essersi rifiutato di parlare durante il processo e fu sepolto vivo, secondo quanto prevedeva la legge inglese in tali casi. (In fondo potrai vedere in un filmato una visita alla casa museo in cui avvenne il Processo alle Streghe di Salem)