Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

20lug/19Off

Accadde oggi: il primo uomo sulla Luna

20 luglio

1969 – La missione Apollo 11 porta un primo uomo sulla superficie della Luna. Alle 22:17:40 (ora italiana) il LEM (modulo lunare) chiamato “Eagle” tocca il suolo, in una zona chiamata Mare della Tranquillità, con a bordo i due astronauti Neil Armstrong (comandante della spedizione) e Buzz Aldrin. Il terzo astronauta Michael Collins è rimasto a bordo del modulo di comando “Columbia“.
Sei ore e mezza più tardi, Armstrong compì la discesa sulla superficie e fece il suo “grande passo per l’umanità“. (In fondo potrai vedere il filmato dei primi passi dell’uomo sulla Luna e un secondo video con immagini a colori in alta definizione dello sbarco accompagnate da uno Studio di Chopin)
apollo11Aldrin raggiunse Armstrong sulla superficie lunare e testò i metodi migliori per muoversi, compreso il cosiddetto salto del canguro. La disposizione dei pesi nella tuta spaziale creava una tendenza a cadere verso l’indietro, ma nessuno dei due astronauti ebbe seri problemi d’equilibrio. Correre a passi lunghi divenne il metodo per spostarsi preferito dai due astronauti.
I due astronauti trascorsero due ore e mezza a fotografare la superficie lunare e a raccogliere campioni di roccia. Gli astronauti piantarono insieme la bandiera degli Stati Uniti, e la consistenza del terreno non permise di inserirla per più di 20 cm.
Dopo più di 21 ore sulla superficie lunare, si ricongiunsero a Collins sul “Columbia”, con 20,87 kg di rocce lunari e lasciarono sulla Luna apparecchiature scientifiche e, oltre alla bandiera americana, una placca con i disegni dei due emisferi terrestri, un’iscrizione, le firme degli astronauti e del presidente Nixon. L’iscrizione recita:

« Qui uomini dal pianeta Terra270px-Apollo11Plaque
fecero il primo passo sulla Luna
Luglio, 1969 d.C.
Siamo venuti in pace per tutta l’umanità
»

I tre astronauti ritornarono sulla Terra il 24 luglio, atterrando in mare, accolti come eroi.
Il Modulo di Comando è in mostra al National Air and Space Museum di Washington

Il Programma Apollo, fortemente voluto dal presidente John F. Kennedy e da lui annunciato ad una sessione speciale del Congresso il 25 maggio del 1961, consistette in una serie di missioni spaziali, con passeggeri umani intrapreso dagli Stati Uniti utilizzando la Navicella Spaziale Apollo, con l’obiettivo di far atterrare un uomo sulla superficie della Luna e di riportarlo salvo sulla Terra entro la fine degli anni settanta.
L’obiettivo fu appunto raggiunto con la missione Apollo 11 nel 1969. Il programma continuò fino all’inizio degli anni settanta per portare avanti l’esplorazione scientifica del suolo lunare; la sesta e ultima missione lunare con equipaggio umano fu l’Apollo 17 dell’11 dicembre 1972 . Dopo di allora e fino ad oggi, non c’è stata nessun’altra missione umana sulla superficie lunare.

 

Commenti (0) Trackback (0)

Spiacenti, il modulo dei commenti è chiuso per ora.

I trackback sono disattivati.