Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

12set/190

Accadde oggi: muore Eugenio Montale

12 settembre

1981 – Muore a Milano il poeta Eugenio Montale, un mese prima di compiere 85 anni. E’ unanimemente riconosciuto il più grande e significativo poeta italiano ed europeo del Novecento.
Tutta la sua vita di poeta e critico letterario e giornalista, si snoda tra la Liguria (Monterosso), Firenze nel periodo giovanile, e Milano dove passerà la sua piena maturità di intellettuale, collaboratore culturale del Corriere della sera.
Il poeta più trasognato e “dimesso” del novecento italiano, è anche stato il più carico di riconoscimenti ufficiali: lauree ad honorem (Milano ’61, Cambridge ’67, Roma ’74), nominato senatore a vita nel ’67 e premio Nobel nel ’75.
(In fondo potrai ascoltare la poesia “Le stagioni” letta da Vittorio Gassman con scene dal film “Primavera, Estate, Autunno, Inverno” di Kim Ki Duk)

12set/19Off

C’erano una volta i diritti del futuro

Articolo di Michele Battini (Rep. 10.9.19) “Nell’era del lavoro atipico, la sfida di garantire piena cittadinanza a tutti si può vincere. Ispirandosi alla rivoluzione inglese del 1600”. “L’ultimo libro dell’autore è: “Necessario Illuminismo. Problemi di verità, problemi di potere “ (edizioni di Storia e Letteratura)

“”Dilemma della nostra epoca: garantire alle persone i diritti fondamentali di protezione sociale, prescindendo dal loro lavoro. Molteplici attività che non siamo abituati a ritenere lavoro hanno avuto un riconoscimento sociale, perché di interesse collettivo, e a chi le svolge si devono garantire dignità e sussistenza, evitando però derive assistenziali. Ciò significa che cittadinanza e sicurezza sociale (un tempo si chiamavano welfare) non possono più essere legati al lavoro, devono riferirsi alla persona in quanto tale per accompagnarla lungo tutta la vita, ed essere continuamente ripensati, riformulati. Progettare retrocedendo: pensare i nuovi diritti sociali tornando alla nascita stessa delle idee di suffragio universale, tolleranza, autonomia della persona. Alla prima rivoluzione moderna, addirittura, a quella inglese del 1642-48 e ai suoi esplosivi profeti, i Livellatori, i levellers.

11set/190

Accadde oggi: muore Salvador Allende

11 settembre

1973 – Salvador Allende, Presidente del Cile, muore suicida nel Palazzo del Governo, cercando di resistere al colpo di stato organizzato dal generale Augusto PInochet, che diverrà poi feroce dittatore del paese. Allende fu il primo Presidente marxista, democraticamente eletto nelle Americhe. (In fondo potrai vedere un filmato con un omaggio a Salvador Allende accompagnato dalla canzone “Compañero Presidente di Angel Parra)

10set/19Off

La nostra partita a Bruxelles

Articolo di Massimo Riva (Repubblica 10.9.19)

“”Il favore con il quale cancellerie e mercati hanno salutato il ritorno dell’Italia in Europa sta alimentando una sindrome euforica. In particolare, all’interno della componente 5stelle del nuovo governo è diffusa la convinzione che ora da Bruxelles si potrà ottenere chissà quale “sconto” sulla prossima manovra di bilancio. Qualcosa in materia accadrà di sicuro: la neo-presidente von der Leyen lo ha già anticipato. Ma sarebbe davvero un imperdonabile spreco usare la credibilità ritrovata soltanto per dilatare il più possibile i margini di flessibilità che ci saranno offerti. L’autorevolezza e la serietà riconosciute a personaggi come Paolo Gentiloni e Roberto Gualtieri meritano di essere messe alla prova su un mandato ben più ambizioso che quello di ottenere qualche miliardo in più di occasionale indulgenza. Che poi aggraverebbe il peso del debito.

10set/190

Accadde oggi: nasce Stephen Jay Gould

10 settembre

1941 – Nasce a New York Stephen Jay Gould, biologo, zoologo, paleontologo e storico della scienza statunitense. Docente di zoologia e geologia all’università di Harvard, vinse l’American Book Award for Science per il testo “Intelligenza e pregiudizio“. Ottenne, inoltre, il premio della National Book’s Critic Circle Award, un’organizzazione senza scopo di lucro, che è formata da circa 700 critici letterari interessati ad onorare la qualità di scrittura, e comunicazione.
È considerato uno dei divulgatori scientifici più prolifici ed influenti della sua generazione. In questa veste scrisse oltre 300 saggi pubblicati su Natural History , raccolti in vari volumi alcuni dei quali tradotti anche in italiano, (Il pollice del panda, Risplendi grande lucciola, Bravo brontosauro, La vita meravigliosa). (In fondo si potrà vedere il filmato “La vita meravigliosa di Stephen Jay Gould“)

9set/19Off

Un sollievo non da poco

Articolo di Michele Serra (Repubblica 6.9.19) ”La nuova ministra degli Interni, Luciana Lamorgese, non è registrata all’anagrafe social”

“”In quel mondo non ha mai messo piede. No Facebook, no Twitter, no Instagram. Sarà che ci stiamo abituando ad accontentarci di poco, ma sono entusiasta a prescindere di un ministro che per parlare non mulina i polpastrelli ma apre la bocca, e la apre quanto basta per farsi sentire, al massimo, nella stanza accanto; e in occasioni scelte, quando sia opportuno o necessario ampliare il raggio di udibilità, parlerà in Parlamento (lo dice il nome stesso: è fatto apposta per parlare); oppure di fronte a giornalisti e telecamere.

9set/190

Accadde oggi: si costituisce il CLN

9 settembre

1943 – Il giorno dopo l’abbandono della Capitale da parte dei vertici militari, del Capo del Governo Pietro Badoglio e del Re Vittorio Emanuele III, a Roma viene costituito il Comitato di Liberazione Nazionale (CLN), un’associazione di partiti e movimenti oppositori al fascismo e all’occupazione tedesca.
Alle ore 14,30 viene approvata la seguente mozione:
Nel momento in cui il nazismo tenta di restaurare in Roma e in Italia il suo alleato fascista, i partiti antifascisti si costituiscono in Comitato di liberazione nazionale, per chiamare gli italiani alla lotta e alla resistenza per riconquistare all’Italia il posto che le compete nel consesso delle libere nazioni”.
(In fondo il primo cinegiornale dell’Istituto Luce, dopo la Liberazione, che tratta di una manifestazione a Roma del CLN e dell’insediamento del primo ministero)

8set/19Off

Citazioni. Christopher Hitchens: Fede religiosa

””La Fede religiosa è inestirpabile, appunto perché siamo creature ancora in evoluzione. Non si estinguerà mai, o almeno non si estinguerà finché  non vinceremo la paura della morte, del buio, dell’ignoranza e degli altri”

Christopher Hitchens  

8set/190

Accadde oggi: Pio X condanna il Modernismo

8 settembre

1907 – Il papa Pio X pubblica la lettera enciclica “Pascendi Dominici Gregis” sugli “errori“ presunti, ormai sostenuti anche da cattolici e da ecclesiastici, in materia scientifica e filosofica.
E’ la condanna delle posizioni del cosidetto “modernismo” e dei modernisti. Il termine fu coniato in occasione di questa enciclica, diventando poi termine corrente per indicare posizioni culturali, adeguate alla modernità, sia teologiche che scientifiche. In tale documento il papa stimmatizzò questo movimento come “sintesi di tutte le eresie”. I principali esponenti del modernismo furono quindi scomunicati, sospesi a divinis o comunque sollevati dagli incarichi di insegnamento. (In fondo un rarissimo filmato d’epoca con Pio X a passeggio nei giardini vaticani)

8set/19Off

Citazioni: Fedor Dostoevskij

””In silenzio essi morranno, in silenzio si estingueranno nel nome Tuo, e oltre la tomba non troveranno che la morte. Ma noi manterremo il segreto, e per la loro stessa felicità li culleremo nell’illusione di una ricompensa celeste ed eterna””

Fëdor Dostoevskij