Iniziativa Laica I laici tendono a difendersi, e' ora di attaccare !

13mag/200

Accadde oggi: promulgata la Legge Basaglia

13 maggio

1978 - Il Parlamento italiano vara la Legge 180, Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori, meglio nota come Legge Basaglia (dal suo promotore in ambito psichiatrico, Franco Basaglia). La legge impone la chiusura dei manicomi e regolamenta il trattamento sanitario obbligatorio, istituendo i servizi di igiene mentale pubblici.
Prima della Legge 180 i manicomi erano poco più che luoghi di contenimento fisico, dove si applicava ogni metodo di contenzione e pesanti terapie farmacologiche e invasive o l'elettroshock. Le intenzioni della legge sono quelle di ridurre le terapie farmacologiche ed il contenimento fisico, instaurando rapporti umani rinnovati con il personale e la società, riconoscendo appieno i diritti e la necessità di una vita di qualità dei pazienti, seguiti e curati da ambulatori territoriali. (In fondo potrai vedere un tributo a Franco Basaglia con le foto e la testimonianza di Carla Cerati)

12mag/20Off

Accadde oggi: il referendum sul divorzio

12 maggio

1974 - 37 milioni d'italiani sono chiamati alle urne per votare quello che sarebbe stato il secondo referendum dopo la scelta tra monarchia e repubblica. Si vota per mantenere o meno la legge Fortuna - Baslini, approvata tre anni prima dal parlamento italiano, che aveva introdotto il divorzio nell'ordinamento giuridico italiano.
Dopo una intensissima campagna elettorale, con la CEI e la Democrazia Cristiana guidata da Fanfani fortemente impegnati per il SI all'abrogazione, partecipa al voto l'87,7% degli aventi diritto, votano NO il 59,3%, mentre i SI sono il 40,7%.
(In fondo potrai vedere un filmato sul referendum e uno spot a favore del NO con Nino Manfredi)

11mag/20Off

Accadde oggi: i Mille sbarcano a Marsala

11 maggio

1860 - Sbarcano a Marsala i Mille, al comando di Giuseppe Garibaldi per andare alla conquista del Regno delle due Sicilie.
La spedizione si era imbarcata la sera del 5 maggio dallo scoglio di Quarto (oggi un quartiere di Genova) ed era formata di 1162 volontari armati di vecchi fucili.
I comandanti borbonici, ignorando le segnalazioni della intelligence napoletana, avevano spostato, appena un giorno prima dello sbarco, una consistente guarnigione da Marsala a Palermo, per far fronte alle insurrezioni verificatesi nel capoluogo. Questo cambiamento fu fatale. Infatti le navi garibaldine sbarcavano tranquillamente a Marsala la mattina dell'11 maggio.
(In fondo potrai vedere il trailer del film "1860 - I Mille di Garibaldi" di Alessandro Blasetti)

10mag/20Off

Accadde oggi: Mandela eletto presidente del Sudafrica

10 maggio

1994 - Dopo aver conseguito nel 1993 il Premio Nobel per la Pace insieme a Frederik Willem de Klerk (precedente presidente, che aveva consentito la fine dell'apartheid), Nelson Mandela viene eletto Presidente del Sudafrica.
Il primo atto della sua presidenza fu la nomina di De Klerk a vicepresidente e, durante il suo mandato che durò fino al 1999, Mandela presiedette la transizione dal vecchio regime basato sull'apartheid alla democrazia, guadagnandosi il rispetto mondiale per il suo sostegno alla riconciliazione nazionale ed internazionale. (In fondo potrai veder scorrere immagini di Mandela e dell'apartheid accompagnate dalla canzone "Mandela Day" dei Simple Minds)

9mag/20Off

Accadde oggi: approvato in Europa l’uso della pillola anticoncezionale

09 maggio bis

1960 - La Food and Drug Administration, ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione degli alimenti e dei farmaci, autorizza la messa in vendita della pillola anticoncezionale.
Il prodotto era già disponibile da tre anni e veniva prescritto per alleviare il disagio mestruale. In Europa la pillola arrivò nel 1961.
In Italia fu disponibile solo in farmacia e sotto prescrizione medica a partire dal 1965. Nel 1971 l’Associazione Italiana per l’Educazione Demografica (AIED) ottenne l’abrogazione dell’articolo del codice penale che vietava la propaganda e l’utilizzo di qualsiasi mezzo contraccettivo. Nel 1976 il Ministro della Sanità abrogò le norme che vietavano la vendita della pillola anticoncezionale. Quindi, dopo 11 anni, la pillola arrivò nelle farmacie riportando l’indicazione “contraccettivo” sul foglietto illustrativo. (In fondo potrai vedere Anna Marchesini che, nei panni di Merope Generosa, illustra la funzione degli anticoncezionali)

8mag/20Off

Accadde oggi: in Algeria la strage di Setif

08 maggio

1945 - Mentre la Francia celebra la fine del Terzo Reich e il trionfo dei valori della democrazia sul nazismo, dall’altra parte del Mediterraneo si sta per scrivere una delle pagine più nere dell’epoca coloniale. A Sétif, a 300 chilometri da Algeri, un gruppo di manifestanti chiede la liberazione del leader del Partito Popolare Algerino, Messali Hadj. Tutto si svolge pacificamente fino a quando non viene sollevata la bandiera dell’Algeria, vietata dal governatorato generale francese. Di fronte alla polizia che spara sulla folla, esplode la rivolta degli algerini e al termine della giornata si contano 103 morti francesi.
Si scatena una violentissima repressione, condotta dal generale Duval: coprifuoco e istituzione della legge marziale, spedizioni punitive, raid aerei contro uomini, donne e bambini. In poche settimane, sono uccisi dai 6mila agli 8mila algerini (45mila nella memoria collettiva algerina). (In fondo potrai vedere un filmato sulla repressione effettuata dai francesi e il trailer del film "Hors la loi")

7mag/20Off

Accadde oggi: nasce Pietro Giannone

07 maggio

1676 - Nasce ad Ischitella, vicino a Foggia, Pietro Giannone. Studia giurisprudenza a Napoli, manifestando anche interessi filosofici: conosce infatti le teorie di Cartesio, soprattutto attraverso la lettura di Malebranche, e quelle dei libertini, di Gassendi e di Locke. Costretto all'esilio a causa delle sue idee in materia religiosa, si reca prima a Vienna e in seguito a Ginevra. Attirato con un inganno in territorio piemontese, viene arrestato, e muore in carcere a Torino.
Giannone deve la sua fama all'Istoria civile del Regno di Napoli, un’opera storiografica moderna, che ricerca i problemi della società nel Medioevo, nelle lotte per il potere e nella corruzione dei ceti ecclesiastici.

6mag/20Off

Accadde oggi: nasce Sigmund Freud

06 maggio

1856 - Nasce Sigmund Freud a Freiberg (odierna Pribor nella Repubblica Ceca), una cittadina della Moravia a 240 km da Vienna. E' figlio di Jacob Freud, un commerciante ebreo di lana proveniente dalla Galizia che, a causa dei rivolgimenti politico-economici, era stato costretto a stabilirsi nel 1860 a Vienna, quando Sigmund aveva solo quattro anni.
E' considerato il padre della psicoanalisi. (In fondo potrai ascoltare l'intervista impossibile di Sanguineti a Freud, interpretato da Paolo Bonacelli, con la regia di Camilleri

5mag/20Off

Accadde oggi: arrestati Sacco e Vanzetti

05 maggio

1921 - Sono arrestati su un tram a Brockton, vicino a Boston, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti con addosso alcuni volantini anarchici e una pistola. Verranno accusati di aver ucciso alcuni giorni prima, durante una rapina in un calzaturificio, il cassiere e una guardia, anche se non esisteva la minima prova della loro responsabilità.
Nonostante la grande mobilitazione in loro difesa anche a livello internazionale, verrano condannati a morte e giustiziati sulla sedia elettrica il 23 agosto 1927.
(In fondo potrai vedere un filmato in cui scorrono immagini d'epoca accompagnate da una canzone del cantautore folk Woodie Guthrie)

4mag/20Off

Accadde oggi: nasce Thomas Henry Huxley

04 maggio

1825 - Nasce a Ealing in Gran Bretagna il biologo e filosofo Thomas Henry Huxley.
Sostenitore del darwinismo, si batté incessantemente per il superamento del fissismo teologico (teoria biologica, legata ad un'interpretazione letterale della Genesi, secondo cui le specie vegetali ed animali non hanno subito e non subiranno modificazioni nel corso del tempo).
Conobbe Darwin pochi anni prima della pubblicazione dell'Origine delle Specie. Huxley fu molto convinto dal saggio, tanto da divenire uno dei più strenui sostenitori dell'autore ed essere conosciuto col nomignolo di "mastino di Darwin". Nel 1860 prese parte al famoso dibattito sull'evoluzione, svoltosi ad Oxford in cui Huxley entrò in polemica con l'arcivescovo Samuel Wilberforce (di questo scontro potrai vederne una ricostruzione nel filmato della RAI che si trova in fondo).